Marmo

Il marmo è uno dei materiali naturali più conosciuti. È una pietra naturale compatta e lucidabile, usata sin dall'antichità per la scultura, l'architettura e rivestimenti. La parola "marmo" deriva dal greco antico μάρμαρον (mármaron) che significa "pietra splendente". Il marmo è una roccia metamorfica composta prevalentemente da carbonato di calcio. I diversi tipi di marmo dipendono prevalentemente dal tipo di impurità minerali all'interno della roccia originaria. Questa è una pietra particolarmente luminosa, grazie al basso indice di rifrazione della calcite, che permette alla luce di "penetrare" nella superficie della pietra prima di essere riflessa. Questo anche il motivo per cui grandi scultori si sono innamorati da subito di questo candido materiale. Il marmo è un materiale poroso, quindi tende ad assorbire sostanze oleose o umide, ma con i dovuti trattamenti protettivi specifici può essere utilizzato tranquillamente anche su superfici delicate come i piani cucina. Il marmo può essere lavorato in diversi modi: levigatura, lucidatura, fiammatura, bocciatura. rigatura, sabbiatura, spazzolatura, acidatura.

Lavori in Marmo

Marmo ultima modifica: 2016-04-05T16:48:11+02:00 da laquattro_mbmedia